home      antipasti       pizza      spaghetti       tagliatelle       pasta corta       risotti      minestre e zuppe      secondi       dolci





Clicca su una delle immagini a fianco per leggere la tua ricetta preferita

Ravioli all'olio e salvia
(per 4 persone)

Ingredienti per la pasta:
400 gr di farina bianca
3 uova
Sale

Ingredienti per l'impasto:
1 kg di spinaci
200 gr di ricotta
40 gr di burro
1 ciuffo di prezzemolo
2 uova
Noce moscata
Sale

Ingredienti per il condimento
Olio extravergine di oliva
8 foglie di salvia
Pepe nero in polvere

Preparazione della miscela:
In una padella cuocere in poca acqua con un pizzico di sale gli spinaci precedentemente lavati, poi scolarli, spremerli bene fino ad eliminare l'acqua in eccesso e tagliarli finemente su di un tagliere.
Mettere gli spinaci in una ciotola, aggiungere le uova, la ricotta, un pizzico di sale e noce moscata, quindi mescolare bene.

Preparazione della salsa:
In una casseruole a fuoco basso, fare scaldare l'olio con le foglie di salvia e un pizzico di pepe.

Preparazione della pasta:
Mettere la farina in una ciotola e aggiungere le uova, un pizzico di sale e mescolare bene con l'aiuto di un cucchiaio, poi lavorare l'impasto con le mani per almeno 10 minuti, poi formare una palla e metterlo a lasciare riposare per 30 minuti.

Prendere la pasta e metterla su di un piano di lavoro cosparso di farina, spianarla con un mattarello formando una sfoglia sottile, tagliarla in strisce di 5 cm. di larghezza e successivamente in rettangoli di cm.10 ( 5x10 ).

Per mezzo di due cucchiai mettere il composto di ricotta e spinaci, precedentemente preparato, in quantita' adeguata sui rettangoli ottenuti, piegare a libro e premere con le dita sui lati per sigillare la miscela all'interno della pasta.

Disporre i ravioli su una superficie cosparsa con farina bianca e lasciare riposare per circa 6 ore.
Cuocere i ravioli in una pentola con acqua salata per circa 5 minuti, quindi scolarli, disporli in uno o piu' vassoi in un unico strato e condirli irrorando il condimento ancora caldo e posandoci sopra le foglie di salvia.
Cospargere i ravioli con abbondante parmigiano grattugiato e servire.


chiocciole alla pomarola
(anche per vegetariani)
chiocciole con broccoli
(anche per vegetariani)
gnocchi alla pomarola
(anche per vegetariani)
penne con spinaci e pancetta
penne ai carciofi
(anche per vegetariani)
penne con zucchini
(anche per vegetariani)
penne al polpo
penne strascicate
(anche per vegetariani)
pennette con zucchini e pomodorini
(anche per vegetariani)
pennette al sugo di seppie
ravioli al burro e salvia
(anche per vegetariani)
fusilli al pesto e gamberi














By A.I.C.
Copyright 2014